Loading...

Come fare Digital Marketing in una PMI

PREMESSA

Quando parliamo di Digital Marketing, stiamo essenzialmente parlando di promuovere la tua attività online utilizzando una moltitudine di canali. Questi canali sono il modo in cui rendi il tuo acquirente consapevole di ciò che stai vendendo.

Questi canali possono essere il tuo sito Web, i motori di ricerca, i social media, i video online e gli annunci a pagamento. Il tuo cliente intersecherà molti canali nella sua quotidianità e il marketing deve trovare il messaggio giusto, da fare leggere alla persona giusta, al momento giusto, attraverso il canale giusto.

 

Vedi, il marketing è una scienza e l’aspetto digitale del marketing ci consente di diventare davvero degli scienziati. Passerai molto tempo a formulare un’ipotesi, a testare e poi a utilizzare i dati che raccogliamo per aggiustare il tiro, e il fallimento sarà solo parte del viaggio. Ora sono tutti questi dati che rendono il marketing digitale incredibilmente potente. Quasi ogni azione che intraprendi sul Web viene tracciata, raccogli abbastanza dati e potrai creare previsioni davvero precise sul comportamento delle persone. E poiché il marketing è l’atto di persuadere qualcuno ad agire, allora più dati abbiamo, più successo avremo in quella persuasione.


Partiamo da un presupposto: non esiste una formula magica che dia alla tua azienda il boost esponenziale di vendite. Come sempre, per fare bene una cosa, bisogna studiare e lavorare sodo e, con l’applicazione di entrambi i fattori, si potranno produrre risultati. Svolgendo bene entrambi, infatti, si potrà strutturare una strategia unica, che sarà in grado di produrre benefici.

Quali sono i tuoi obiettivi?

Se la risposta è “generare molto profitto, alla svelta e investendo poco”, mi spiace, stai cercando qualcosa che purtroppo non esiste. Il Digital Marketing non è una una lotteria, è operare in maniera analitica.

Cosa fare, dunque?

è importante innanzi tutto analizzare il business dove si sta operando. Certi tipi di azioni MKT hanno senso in certi mercati, ma totalmente inutili in altri. Infatti risulta indispensabile scrivere un vero e proprio piano marketing, perché seppur la tua azienda non vuole avere un dipartimento MKT attivo, devi avere una visione chiara di quello che dovrai fare.

 

Da dove cominciare?

Il mio consiglio è quello di cominciare a farti queste domande:

 
  1. Quali canali vogliamo attivare?
  2. Quanto budget abbiamo a disposizione?
  3. Quanto tempo durerà la nostra azione marketing?
  •  
  •  
  •  

Non secondariamente, dovresti fare un’analisi su come stai operando con questi canali:

 

  1. Sito web – hai solo un sito vetrina? Male. Il tuo sito deve raccontare quello che fai e ogni azienda deve trovare un modo per raccontarsi periodicamente.
  2. Presenza Social – hai creato tutte le pagine social e poi ti sei dimenticatə della loro esistenza? Male. I social sono uno strumento potente che possono essere vetrina, aggiornamento e persino strumento di custumer care e vanno seguiti regolarmente con un piano editoriale che garantisca qualità e continuità.
  3. Ottimizzazione posizionamento su motori di ricerca –  Ottimizzare al massimo gli aspetti SEO del tuo sito e cercare di proporre contenuti unici è indispensabile per avere un’indicizzazione ottimale sui motori di ricerca.
  4. Campagne pubblicitarie on-line – Se vorrai farti trovare sempre dal cliente che ti sta cercando dovrai iniziare a fare campagne mirate per sponsorizzare il tuo business. 

 

Stila un rapporto chiaro e semplice, con questo potrai cominciare a far muovere  i primi passi alla tua azienda nel modo del digital marketing!

 

 

Per ogni canale che abbiamo elencato andremo periodicamente a postare articoli di facile applicabilità, così che potrete cominciare a sperimentare concretamente i nostri tips nel vostro business!

 

  •